Grande successo per le novità TOUCH e OAK

I due modelli sono state presentati in esclusiva al Piccolo di Milano in occasione della Design Week

Grande entusiamo, la scorsa settimana, per lo speciale evento di Effeti Cucine al Piccolo di Milano per presentare al pubblico, in occasione della Design Week, le nuove cucine OAK e TOUCH, due novità esclusive nate dalla consolidata collaborazione con Giancarlo Vegni. Le due proposte valorizzano l’utilizzo dei materiali della tradizione Toscana come il legno naturale e la pietra, che si combinano per favorire nuovi spessori, nuove forme e nuove possibilità progettuali. La cucina TOUCH, presentata in una calda nuance laccata opaca color corda con interni grigi, è una composizione monolitica, compatta e rigorosa grazie all’assenza dei fianchi di riporto, novità assoluta per l’azienda Toscana. La cucina OAK, invece, è la rivisitazione dell’iconico modello WOOD 100% in castagno, disegnata sempre da Giancarlo Vegni, ora presentata in versione essenza rovere che rimanda ai vini toscani e alle barriques nelle quali vengono tradizionalmente fatti maturare.? Un ringraziamento speciale va alla cantina Pratale, la cui partnership è stata pensata proprio all’insegna della grande tradizione vitivinicola toscana. In entrambi i casi ci troviamo di fronte ad aziende che hanno innovato senza tradire le proprie origini. Effeti con le sue due nuove proposte, reinventando la tradizione della Falegnameria Toscana, ne varia e arricchisce i confini con funzioni e materiali diversi come l’acciaio professionale e il marmotech, per far fronte alle esigenze di una sofisticata clientela di food e wine lovers presenti in Italia e nel mondo.